Intervista a Valentina Fiengo

Preseguiamo il nostro cammino #sestascena con l' intervista alla giovane insegnante coreografa Valentina Fiengo vincitrice del "premio della critica" alla manifestazione Divertiamoci con l'arte/premio al Talento organizzato da Ballet-ex il 15 dicembre 2018  al teatro Orione di Roma

La danza ci circonda tutti i giorni...!

COME NASCE IL SUO PERCORSO DI INSEGNANTE-COREOGRAFA?- Non ho iniziato prestissimo a studiare danza, mi piaceva moltissimo ballare, ma il mio carattere ribelle non mi consentiva di seguire al meglio le lezioni, dove vigeva la totale disciplina e il silenzio assoluto. Per questo mi dedicai all'atletica leggera per un periodo di tempo.Quando mi approcciai finalmente a questa stupenda disciplina, posso dire che è iniziato tutto un pò per caso..Un giorno si assentò l'assistente del mio insegnante e ne presi il posto..da li ho capito..io volevo insegnare! Ho iniziato cosi a seguire corsi di aggiornamento, di perfezionamento e a studiare moltissimo..cosa che faccio tutt'ora..

 IN CHE MODO DA VITA ALLE SUE COREOGRAFIE?- Sono sempre stata una persona creativa, ogni cosa mi da ispirazione. La danza ci circonda tutti i giorni, in ogni scena di vita quotidiana..Dalla foglia dell'albero che cade, alla signora che fa la spesa al mercato..Tutto è movimento! Mi piace memorizzare queste scene e riportarle nelle mie coreografie. A seconda del tema scelto, inserisco sprazzi di vita quotidiana, aggiungendo un po' di fantasia.

 IN CHE MODO RIESCE AD APPASSIONARE GLI ALLIEVI ALLA DANZA? -Io sono semplicemente me stessa, adoro il mio lavoro, lo faccio sempre con il sorriso e con tanto amore. Tengo moltissimo affinché in sala regni l'armonia..le mie ragazze lo percepiscono e si sentono a casa. Hanno instaurato fra loro un forte legame di amicizia, si sostengono e aiutano l'una con l'altra e questo gli consente di superare le difficoltà che questa disciplina riserva. Sono curiose ed entusiaste di studiare ed imparare sempre cose nuove!

 PENSA CHE I CONCORSI SIANO UN MEZZO INTERESSANTE PER DIVULGARE IL MESSAGGIO DANZA?- Assolutamente si! Al di la dell'eventuale vincita, è meraviglioso trovarsi insieme a tante persone, di cui non si conosce nemmeno il nome, sapendo di condividere una grande passione! In più c è tanto da imparare dalle esibizioni altrui, sia per gli allievi, che per gli insegnanti..

 COSA PENSA DEI TALENT TELEVISI?- Sono un' arma a doppio taglio per me. Se da una parte portano la danza e la conoscenza di questa più facilmente nelle case, dall'altra stanno diventando l'unica fonte di ispirazione per gli allievi più giovani. E' più facile sentir dire da loro " voglio entrare ad Amici", piuttosto che " vorrei un domani danzare in un grande teatro".

 COME VEDE LA SITUAZIONE DELLA DANZA IN ITALIA?- Purtroppo la situazione " danza" in Italia non è delle migliori, la crisi ha colpito fortemente anche questo settore. Per rispondere a questa domanda non posso non ricollegarmi a quella precedente in quanto, anche a causa dei costi eccessivi, la presenza in teatro per assistere ad una spettacolo diventa difficoltosa, di conseguenza è più semplice guardare i famosi talent..senza contare le compagnie che chiudono, i corpi di ballo che spariscono..cercare di avere un futuro nella danza diventa quasi un miraggio, costringendo a rifugiarsi all'estero..ed è un vero peccato.

 COME DONNA PENSA DI AVERE PIU' DIFFICOLTA' NEL FAR PASSARE IL SUO MESSAGGIO PEDAGOGICO  E ARTISTICO RISPETTO AI COLLEGHI UOMINI? -Una domanda molto interessante! No, non credo. Uomini e donne, secondo il mio punto di vista ovviamente, hanno modalità diverse di approcciarsi alle cose, ma proprio per questo si compensano..energie diverse che, se unite, possono creare veramente qualcosa di straordinario!

 I SUOI PROGETTI PER IL FUTURO E IL SUO SOGNO NEL CASSETTO?- Il mio sogno, ed il mio progetto, è quello di fondare una compagnia tutta mia, ma soprattutto avere la possibilità di continuare a far parte del mondo della danza, insomma tornare a casa stanca, ma felice!

 PENSA CHE I CONCORSI SIANO UN MEZZO INTERESSANTE PER DIVULGARE IL MESSAGGIO DANZA?- Assolutamente si! Al di la dell'eventuale vincita, è meraviglioso trovarsi insieme a tante persone, di cui non si conosce nemmeno il nome, sapendo di condividere una grande passione! In più c è tanto da imparare dalle esibizioni altrui, sia per gli allievi, che per gli insegnanti..

 COSA PENSA DEI TALENT TELEVISI?- Sono un arma a doppio taglio per me. Se da una parte portano la danza e la conoscenza di questa più facilmente nelle case, dall'altra stanno diventando l'unica fonte di ispirazione per gli allievi più giovani. E' più facile sentir dire da loro " voglio entrare ad Amici", piuttosto che " vorrei un domani danzare in un grande teatro".

 COME VEDE LA SITUAZIONE DELLA DANZA IN ITALIA? Purtroppo la situazione " danza" in Italia non è delle migliori, la crisi ha colpito fortemente anche questo settore. Per rispondere a questa domanda non posso non ricollegarmi a quella precedente in quanto, anche a causa dei costi eccessivi, la presenza in teatro per assistere ad una spettacolo diventa difficoltosa, di conseguenza è più semplice guardare i famosi talent..senza contare le compagnie che chiudono, i corpi di ballo che spariscono..cercare di avere un futuro nella danza diventa quasi un miraggio, costringendo a rifugiarsi all'estero..ed è un vero peccato.

COME DONNA PENSA DI AVERE PIU' DIFFICOLTA' NEL FAR PASSARE IL SUO MESSAGGIO PEDAGOGICO  E ARTISTICO RISPETTO AI COLLEGHI UOMINI? -Una domanda molto interessante! No, non credo. Uomini e donne, secondo il mio punto di vista ovviamente, hanno modalità diverse di approcciarsi alle cose, ma proprio per questo si compensano..energie diverse che, se unite, possono creare veramente qualcosa di straordinario!

 I SUOI PROGETTI PER IL FUTURO E IL SUO SOGNO NEL CASSETTO? - Il mio sogno, ed il mio progetto, è quello di fondare una compagnia tutta mia, ma soprattutto avere la possibilità di continuare a far parte del mondo della danza, insomma tornare a casa stanca, ma felice!

 

Curriculum VALENTINA FIENGO

Nasce a Roma il 15 Aprile del 1986, dopo aver praticato lo sport dell’atletica si appassiona al mondo della danza, studia danza classica, moderna e contemporanea con Micaela Cafagna ( Laureata presso l’Accademia di danza di Roma), Lorena Amantini (Diplomata presso l’Accademia di Danza di Roma), Serena Sampieri, Annalisa Cirillo (Laureata presso L’Accademia Nazionale di Danza di Roma e Diplomata presso La Royal Accademy di Londra) e Claudio Vacca ( 1° Ballerino e coreografo Rai e Fininvest), l’insegnante che le darà l’ispirazione e la spinta per iniziare ad insegnare.All’età di 17 inizia l’assistenza alle lezioni di danza del Maestro Vacca fino ad ottenere ( con la Direzione di Claudio Vacca) i suoi primi corsi di danza all’età di 23 anni continuando a fare corsi di aggiornamento sull’insegnamento tecnico della danza classica e moderna, fra cui corso di perfezionamento della propedeutica, Corso di perfezionamento 1° e 2° Corso di danza classica.Diventa inoltre direttrice artistica del 1° Centro Accademico Danza, il centro del suo Maestro Claudio Vacca.Nel 2011 è stata assistente coreografa e coreografa nel tour del concorso Nazionale " Miss Fiumicino Top Star 2011" con la conduzione di Samatha de Grenet.Ha partecipato come ballerina nel Flash Mob andato in onda come inserto nel programma su RAI 1 " Ora Ci Vorrebbe un Amico", condotto da Lorella Cuccarini.Ha partecipato come ballerina nel corpo di ballo del programma di RAI 1 " Ora ci vorrebbe un Amico" condotto da Lorella Cuccarini e andato in onda nel Luglio del 2011, con le coreografie di Germana BonaparteBallerina nella compagnia teatrale " Teatro del Beau" negli spettacoli:- Il Principe e il Povero, andato in scena al Teatro Nino Manfredi e al Teatro Moderno di Latina;- Il Ritratto di Dorian Gray, andato in scena una settimana al Teatro Orione di RomaBallerina, nello spettacolo della compagnia teatrale Esosementi " ATTIMI" ,andato in scena il 9-10 e 11 Novembre 2012 al teatro Furio Camillo di Roma;Ballerina nello spettacolo della compagnia teatrale Teatro del Beau " Racconti di Natale" andato in scena nel mese di Dicembre 2012 presso il teatro Nino Manfredi;Ballerina nello spettacolo della compagnia teatrale Teatro del Beau " Mary Poppins" in scena al teatro Moderno di Latina e presso il teatro Nino Manfredi di Ostia Lido nel mese di Dicembre 2013, Ballerina nello spettacolo " Racconti di Natale" della compagnia Teatro del Beau in scena al teatro Moderno di Latina, il Teatro Nino Manfredi di Ostia Lido e il Teatro Europa di Aprilia nel mese di Dicembre 2013;- Ballerina nello spettacolo " Il Ritratto di Dorian Gray" andato in scena nei mesi di Febbraio ed Aprile 2014 presso il Teatro Moderno di Latina e presso il Teatro Nino Manfredi di Ostia;- Ballerina negli spettacoli teatrali " I Miti Egizi" e " La Preistoria" presso vari teatri di Roma nei mesi di Febbraio e Marzo 2014;- Ballerina nello spettacolo teatrale andato in scena a Maggio 2014 presso l' Antico Teatro di Ostia Antica " Le Favole di Esopo" della compagnia Teatro del Beau;Assistente alla giuria della finale del concorso nazionale di danza " WE CAN DANCE " svoltasi al Teatro Tenda e Strisce di Roma il 25 Maggio 2014; Coreografa dello spettacolo " In the Wonderland" presso il Teatro San Carlo da Sezze il 23 Giugno 2014;- Ballerina nello spettacolo teatrale "Olimpo, i miti degli dei e degli eroi" presso il teatro Nino Manfredi di Ostia Lido;- Ballerina nello spettacolo teatrale " Le favole di Esopo" il 19 Maggio presso il teatro Romano di Ostia Antica;- Coreografa nello spettacolo " Coraline e la porta magica" presso il teatro Nino Manfredi di Ostia Lido il 29 Giugno 2015;- Ballerina nello spettacolo " Olimpo....i miti degli dei e degli eroi" il 9 2015 Dicembre presso il teatro Nino Manfredi di Ostia Lido;Ballerina nello spettacolo " Le favole di Esopo" il 17 Dicembre 2015 presso il Teatro Italia di Roma;-Ballerina nello spettacolo " Olimpo, i miti degli dei e degli eroi", a Gennaio e Febbraio 2016 presso il teatro Federico Fellini di Pontinia e presso il teatro Nino Manfredi di Ostia Lido;- Ballerina nello spettacolo " Spqr", a Gennaio 2016 presso il teatro Nino Manfredi di Ostia Lido;- Ballerina nello spettacolo " I miti egizi", a Marzo 2016 presso il teatro Nino Manfredi di Ostia Lido,- Ballerina nello spettacolo " Aladino" nei giorni 12/13/19/20 Marzo presso il teatro Marconi di Roma;- Ballerina e coreografa dello spettacolo " Canto di Natale" della compagnia UN TEATRO DA FAVOLA in scena al Teatro Vittoria.